Artbash makes it easy (and free) to create a website if you are an artist or an art gallery.

Get started on your website now.
 

Profile for AndreaBenetti

AndreaBenetti Real Name: Benetti Andrea
Member Since: 20 Mar 2008
Total Topics: 3
Total Comments: 0
AndreaBenetti's art: Andrea Benetti in the Artbash Store
Website: http://www.andreabenetti.com
Bio: <b><p align="center">ANDREA BENETTI - PRESENTATION VIDEO</b> <p align="center"><iframe title="YouTube video player" width="640" height="390" src="http://www.youtube.com/embed/YLvKNJGwQuk" frameborder="0" allowfullscreen></iframe><p><br> <br><b><p align="center">ACQUISITO UN DIPINTO DI ANDREA BENETTI NELLA COLLEZIONE DELL'ONU</b> <p align="center"><object width="480" height="385"><param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/VaLN3z3uqTg?fs=1&hl=it_IT"></param><param name="allowFullScreen" value="true"></param><param name="allowscriptaccess" value="always"></param><embed src="http://www.youtube.com/v/VaLN3z3uqTg?fs=1&hl=it_IT" type="application/x-shockwave-flash" allowscriptaccess="always" allowfullscreen="true" width="480" height="385"></embed></object>.</p><br> <p>NOTE CRITICHE <p>ANDREA BENETTI: LA PITTURA FATTA CON IL PENNELLO E CON L’ANIMA <p>Nella varia umanità che affolla le platee emergenti dell’arte, Andrea Benetti rappresenta una speranza, una vera speranza. Egli è pittore. Parole desuete in un contesto in cui la pittura, quella fatta con il pennello e con l’anima, è messa all’angolo. E’ proprio per questo che è una speranza; colto ed intelligente ha compreso che il futuro non sta nel mezzo, ma nella ricerca del concetto poetico. Se il mezzo è un coccodrillo viola appeso ad una terrazza, egli si dissocia, come ritengo giusto che sia. In questo mondo ricerca un suo mondo ed un suo modo di essere, non si lascia distrarre dalle mode estemporanee che durano un giorno, lui va all’essenza delle cose, alle fondamenta ed alle certezze, non è salito sul treno della facilità e della omologazione. Va dritto al cuore come una pugnalata e, con violenza, non accetta il pattume intellettuale. Bravo il nostro Benetti, artefice del nostro tempo e della nostra contemporaneità, ha scelto la strada più difficile e più lunga; è la strada per andare lontano, tutte le altre sono solo compromessi ed i compromessi hanno vita breve ed estemporanea. Spero che Andrea continui su questa strada. <p>GREGORIO ROSSI <br>Curatore del Museo di Arte Contemporanea Italiana in America <br>Curatore del Padiglione "Natura e sogni" alla 53. Biennale di Venezia <p>oooooooooooooooooooooo <p>HO VISIONATO ALCUNE OPERE DI ANDREA BENETTI, DESTINATE A MUSEI ESTERI <p>Mi sono sorpreso nel vedere queste piccole cose, piccole solo nelle dimensioni. Conoscevo Andrea già da tempo, da un po’ lo seguivo con interesse, di lui mi colpiva quella passione trascendete l’oggi, egli era già nel domani. Mi piaceva il suo linguaggio pittorico, quella nemesi sotto traccia dell’appassionato, ma quelle tavolette che mi ha mostrato mi hanno fulminato. Mi sono sentito come quando Diego Martelli vide le prime tavolette macchiaiole di Cabianca, di Signorini e Fattori. Lo stupore prende il cervello, nelle sue pieghe è cortocircuito. Si va al di là della semplice figurazione, la forma è smembrata e riassemblata in un continuum strano, vi è, in quelle forme semplici ed in quei volumi, un senso quasi esoterico della composizione e dei concetti. Le forme sono quelle ancestrali, quasi primitive del concetto semplice, ma qui non vi è nulla della semplicità, vi è pensiero e razionalità. Buon viaggio, quindi, piccoli splendori. <p>ROBERTO SABATELLI <br>Direttore della Pinacoteca Amedeo Modigliani <p align="center"><object width="480" height="385"><param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/X5Rphg_fWJM?fs=1&hl=it_IT"></param><param name="allowFullScreen" value="true"></param><param name="allowscriptaccess" value="always"></param><embed src="http://www.youtube.com/v/X5Rphg_fWJM?fs=1&hl=it_IT" type="application/x-shockwave-flash" allowscriptaccess="always" allowfullscreen="true" width="480" height="385"></embed></object> <p>oooooooooooooooooooooo <p>ANDREA BENETTI: UNA PERLA RARA <p>Nell’alba della vita, quell’uomo impaurito ed affamato, tracciava segni sulla parete rocciosa e quei segni erano la vita o la morte, in una danza lugubre per la sopravvivenza. Se questo è vero,

Send AndreaBenetti a message
Newest Conversations
copertina-catalogo

"Colori e suoni delle origini" di Andrea Benetti

Grande successo di pubblico per la mostra “"Colori e suoni delle origini" con 32 opere di Andrea Benetti, la performance musicale di Frank Nemola all'inaugurazione e successiva sonorizzazione, il tutto...
Written by AndreaBenetti 10 May 2013 in News
 
9-novembre-1989

Acquisita un'opera di Andrea Benetti nella Collezio...

Andrea Benetti è stato ricevuto da una delegazione di Funzionari della Camera dei Deputati per le firme e l'acquisizione vera e propria dell'opera di Andrea Benetti, entrata a a fare parte della Collez...
Written by AndreaBenetti 10 May 2013 in News
 
matite_spezzate

Acquisita un'opera di Andrea Benetti nella Collezio...

Il 22 marzo 2013, presso l'Ambasciata argentina a Roma, si è svolta la cerimonia di acquisizione, da parte dello Stato argentino, dell'opera di Andrea Benetti, intitolata “Matite spezzate”.
Written by AndreaBenetti 10 May 2013 in News